Il piano di marketing per siti e-commerce

Molte persone pensano che realizzare un sito e-commerce sia semplice e non servano molte risorse. Tutto sbagliato ovviamente.

Aprire un sito e-commerce oggi è proprio come aprire un vero negozio, serve un discreto investimento iniziale, almeno una persona interna che si dedichi al progetto e a tutte le attività connesse, richieste, ordini, spedizioni, clienti, post-vendita, ecc.

Successivamente per far conoscere il sito online, è necessario investire altro budget, e molto di più di quello usato per lo sviluppo. Il marketing per un sito e-commerce è la parte fondamentale per il successo di vendite e quindi del progetto.

Bisogna pertanto realizzare un piano di marketing, per pianificare gli investimenti e ottimizzare il costo per acquisizione cliente.

piano-marketing-ecommerce-560x372

Il marketing plan è quindi composto da 3 parti fondamentali che ci indicano come dobbiamo agire.

1. ANALIZZARE

2. FISSARE

3. PIANIFICARE

Analizzare le tendenze e i dati del settore, i punti di forza e debolezza del prodotto, il posizionamento, il cliente tipo, i veri concorrenti e come comunicano.

Fissare il budget a disposizione, gli obiettivi del business e in quanto tempo vogliamo raggiungerli, quanto si può investire per acquisire un nuovo cliente, qual’è il costo di acquisizione medio del traffico e quale deve essere il tasso di conversione minimo.

Pianificare le declinazioni degli obiettivi del business, stabilire quali media online sono più utili per acquisire clienti in modo più efficace, quali strumenti di marketing sono più adatti per poter raggiungere gli obiettivi con l’ottimizzazione del nostro budget, e con che tempi verranno realizzate le azioni previste.

 

 Approfondimenti:

Creare un sito e-commerce >

 

Libri utili per chi vuole aprire un sito e-commerce

41sR9SJl8jL._SL110_ 41vgbmCuEuL._SL110_ 51j02lVjqqL._SL110_ 51V0-X1VcUL._SL110_ 51XnLuBgSBL._SL110_

 

Categorie: Internet e Marketing.