Se stai cercando di capire come creare uno script video, una sceneggiatura sulla quale realizzare il tuo prossimo video commerciale (ma non solo) sei nel posto giusto. Soprattutto se è la prima volta che ti trovi a farlo, potresti essere scoraggiato e non sapere da dove iniziare. Realizzare uno script video è infatti una sfida anche per gli esperti di creazione contenuti, poiché richiede un’attenta pianificazione.

Imparare a scrivere uno script video è essenziale per ogni creatore di contenuti, ecco perché esamineremo insieme in questo articolo del blog SUNET tutti i passaggi fondamentali per riuscire a farlo al meglio. L’obiettivo è quello di arrivare ad una piena consapevolezza di tutte le “mosse” da fare per realizzare un buon prodotto, portando vantaggi alla tua strategia di marketing digitale e accrescendo la tua abilità nella creazione di contenuti.

Sommario

Chi si occupa della produzione di video per il marketing si trova a dover realizzare un contenuto quasi sempre destinato ad essere ospitato anche su YouTube, e deve quindi rispettare alcune regole di base per la pubblicazione. Detto che il miglior modo per non commettere errori rimane sempre quello di affidarsi ad una valida agenzia di marketing, che saprà ottimizzare costi e tempi del lavoro, si può anche agire in autonomia.
E’ importante tenere bene a mente che la maggior parte delle aziende di oggi non ha una valida strategia di content marketing, occorrerà quindi sviluppare un piano completo. Sfruttando la grande forza del video, che è quella di saper coinvolgere al meglio il pubblico verso il quale si rivolge. Scopriamo insieme come farlo.

Importanza degli Script Video nelle Strategie di Marketing

In una trategia di content marketing i video sono assolutamente fondamentali. E’ sotto gli occhi di tutti come la fruizione di video stia aumentando in modo sempre più esponenziale. Le più recenti statistiche rivelano che, ad oggi, quasi l’85% del traffico Internet a livello globale è costituito da contenuti video, e che gli utenti che li guardano ricordano la quasi totalità delle informazioni presentate in questo formato. Se poi aggiungiamo a tutto questo il dato legato, invece, al crollo di efficacia degli annunci testuali, ricordati solo da un esiguo 10% di utenti, è facile capire come sia fondamentale inserirsi in questo mercato. E’ un’occasione davvero troppo ghiotta!
Un numero sempre crescente di aziende sta iniziando quindi ad investire in contenuti video per commercializzare i propri prodotti e servizi, e allo stesso tempo molti creatori di contenuti cercano di capire come creare uno script video efficace.
Un passaggio fondamentale perché se non si tiene il passo, non utilizzando i video nelle proprie strategie di content marketing o realizzandoli in modo errato, si rischia di essere lasciati indietro dalla concorrenza.

Le basi degli Script Video

Gli script video differiscono enormemente da tutti gli altri contenuti digitali. Un modello di sceneggiatura per realizzare i tuoi video dovrebbe diventare parte integrante di ogni tua prossima strategia di marketing.
Uno script video è molto strutturato, ed include tutta una serie di elementi che non si limitano alle parole che i protagonisti del video diranno in scena. Oltre ovviamente ai dialoghi, un script video ben fatto dovrà riportare l’ordine cronologico delle scene da produrre, tutte le azioni da compiere in scena ed i movimenti da fare in fase di ripresa.
La struttura può chiaramente variare a seconda del modello e del formato del video che si intende realizzare, la cosa importante è che includa sempre elementi di testo, sonori, d’azione e immagini utili ad aiutare chi recita e chi riprende, oltre ai dialoghi. Tutti questi elementi costituiscono parte integrante di qualsiasi strategia di marketing dei contenuti video.

Vantaggi di uno Script Video per la Produzione

Creare uno script video ben realizzato è il primo passo per produrre un ottimo contenuto video che darà grande spinta alla tua strategia di marketing. Sarà infatti la risorsa di riferimento per tutti coloro che sono coinvolti nella realizzazione del contenuto, migliorando l’intero processo di produzione. Ecco, nel dettaglio, la sua utilità in tutte le varie fasi:

  • Pre-produzione: L’intero team utilizzerà lo script video come guida, come la tabella marcia del progetto. Chi realizza il video verrà aiutato a pianificare ogni scena, ogni ambiente, e potrà calcolare la lunghezza stimata del prodotto finale.
  • Produzione: Lo script video renderà efficente la produzione “concreta” dello stesso, nella fase delle riprese. Garantirà che tutto vada secondo i piani, facilitando il lavoro degli attori e dell’intera produzione.
  • Post-produzione: Nella fase di editing, con l’aggiunta di elementi visivi ed audio, lo script aiuterà a trovare idee aggiuntive per realizzare un video migliore. Oltre ad aiutare il montatore a produrre un materiale quanto più rispondente a ciò che si era pianificato.

Gli esperti di marketing online conoscono perfettamente e sanno sfruttare tutti i vantaggi della scrittura di script video, e riescono anche a realizzarli in modo differente in base alle varie piattaforme di destinazione.
 

creare script video commerciale

Realizzare uno Script Video passo passo

È fin troppo evidente come creare uno script video completo e accurato porti numerevoli vantaggi. Andiamo quindi a vedere adesso i vari passaggi da fare per realizzarne uno.

Passo 1: Briefing e Sintesi dei Contenuti

Prima di iniziare a scrivere, il briefing è un elemento essenziale, poichè tutte le parti che avranno a che fare con il video devono essere in linea con i suoi punti principali. Durante il brief verranno fornite informazioni ed indicazioni all’intero team.
Un buon consiglio è quello di arrivare all’incontro essendosi già posti queste 5 domande basilari:

  1. Qual è l’obiettivo principale del video?
  2. Chi è il cliente e quale è il suo pubblico di destinazione?
  3. Qual’è il messaggio che deve veicolare il video?
  4. Che tono bisogna usare: amichevole, formale, informale o colloquiale?
  5. Dove verrà pubblicato questo video? Social o sito ufficiale dell’azienda?

A questo punto, si può procedere a:

  • Fornire il contesto creativo del video al team descrivendo l’azienda o marchio committente del video da produrre ed i suoi valori fondamentali. In base a questi, la produzione potrà scegliere gli elementi visivi può adatti per evidenziarli.
  • Riepilogare il progetto attraverso un breve riassunto dell’idea dalla quale nasce il video da realizzare, in modo che tutti possano capire la visione che c’è dietro.
  • Specificare il pubblico di destinazione evidenziando il target, per consentire al team creativo di scegliere modelli, dettagli di design e stilistici appropriati.
  • Mostrare uno o due video dei concorrenti o semplicemente simili, in modo che il team possa avere modo di capire cosa si vuole realizzare, e avere un metro di paragone per un confronto obiettivo.
  • Definire gli obiettivi specifici del video come la sua lunghezza stimata, gli effetti audio e video da realizzare, gli oggetti di scena necessari e, se già ipotizzata, la location da supervisionare prima di iniziare le riprese.

Passo 2: Definizione del Messaggio Principale

Si tratta ora di andare a definire il messaggio principale che si vuole trasmettere attraverso il contenuto video. Bisogna identificare i punti chiave e tutti i dettagli importanti da includere nel video per esprimere lo scopo e gli obiettivi dell’azienda.
Un buon consiglio è quello di cercare di veicolarli attraverso battute ad effetto che rendano al meglio i valori ed il messaggio del marchio, creando così un contenuto fortemente riconoscibile. Ecco alcuni consigli per renderlo tale:

  1. Fare in modo che le battute riflettano situazioni di vita reale. Più il dialogo è vicino alla realtà, più colpisce il pubblico.
  2. Creare elementi visivi sorprendenti, tramite effetti video particolari e una colonna sonora coinvolgente.
  3. Assicurarsi che tutti gli elementi video siano coerenti tra loro.
  4. Mantenere tempi di durata ridotti, poiché gli spettatori hanno in genere tempi di attenzione molto brevi.

Passo 3: Scelta della Lunghezza del Video

La durata del video andrà pensata in base alla piattaforma su cui verrà pubblicato, e da questo dipenderà la lunghezza dello script. Di seguito riportiamo le linee guida sulla durata del video consigliate per ciascuna piattaforma:

  • Facebook: Secondo gli studi, la durata ottimale per un video di Facebook non dovrebbe mai superare i 2 minuti.
  • Instagram: Trattandosi di un social con fruizione molto veloce dei contenuti, i video di Instagram devono essere inferiori a 30 secondi. Secondo le statistiche, i video che ottengono maggior coinvolgimento durano in media 26 secondi.
  • Twitter: La durata massima del video per Twitter è di 30 secondi.
  • YouTube: Per quanto riguarda YouTube, ci sono molte variabili. Di base, i video da 3 minuti hanno il miglior rapporto attenzione/fruizione, ma se desideri monetizzare mantieniti invece nell’intervallo dai 7 ai 15 minuti per ottenere buoni risultati e aumentare le tue entrate.
  • Sito web aziendale: In questo caso i video possono essere di qualsiasi lunghezza. In base al tipo di contenuto, gli annunci possono essere magari più brevi, da pochi secondi a due minuti, mentre altri video informativi o esplicativi possono essere invece più lunghi.

Passo 4: Pianificazione gli Elementi Visivi

Nel crare uno script video si devono sempre includere gli elementi di produzione visiva. Ogni società di produzione video di successo pianifica questi elementi in anticipo. Ecco alcuni esempi di elementi visivi da includere:

  • Punti focali utili ad enfatizzare alcune parti del messaggio. Esempi di punti focali possono essere il logo dell’azienda, l’evidenziazione di un prodotto o servizio che si offre, oppure un primissimo piano di un personaggio rilevante nel video.
  • Contrasti per catturare l’attenzione dello spettatore. Un cambiamento improvviso aiuta le persone a concentrarsi maggiormente su ciò che stanno guardando, provocando una risposta emotiva che ne migliora la memoria quando vengono loro presentate informazioni.
  • Immagini ripetute per rafforzare i messaggi e le informazioni. Ribadire il logo ed i colori dell’azienda, i caratteri stilizzati ufficiali ed i suoi simboli aiuta ad avere maggiore impatto sugli spettatori.

Passo 5: Scelta dei Personaggi

A pianificazione ultimata, bisogna scegliere i personaggi che compariranno nel video. Alcuni script video includono più protagonisti, mentre altri hanno solo un personaggio principale. In generale, avere un personaggio principale aiuta gli spettatori a concentrare la loro attenzione sui contenuti. L’uso di uno stesso personaggio nel video, o almeno di un narratore, crea un buon livello di coerenza e confidenza. Anche perché creare e sviluppare più personaggi può essere difficile, dovendo trovare ogni volta le adeguate caratteristiche capaci di attirarare il pubblico di destinazione.

Passo 6: Creare lo Script Video

E’ finalmente giunto il momento di passare alla parte della scrittura vera e propria. Vi ricordiamo che, nello scrivere, nulla è mai perfetto al primo tentativo. Gli script spesso iniziano come frasi e paragrafi disordinati e confusi, occorreranno diverse revisioni per dare un senso a tutto. Prendetevi quindi del tempo.
Ecco alcuni consigli per inziare la scrittura del vostro script video:

  1. Scrivere sempre un’introduzione dove chiarire il messaggio principale del video e presentare i suoi personaggi.
  2. Includere con frequenza i messaggi di branding tramite battute, elementi audio e visivi.
  3. Invitare all’azione il pubblico pensando ad un finale che presenti, ad esempio, un invito a mettere mi piace al video o ad iscriversi ad un canale. Indicare sempre anche i vari social media, stimolando un “contatto”.
  4. Dividere il contenuto in segmenti di lunghezza compresa tra 125 e 150 parole di dialogo per ogni minuto di video..
  5. Ideare una chiusura ad effetto, riassumendo il messaggio centrale.
creare uno script video

Creare uno Script Video con un’agenzia di marketing

Ora che sai tutto su come creare uno script video efficace, e su quanto lavoro ci sia dietro, la buona notizia è che puoi anche non farlo da solo. Il miglior consiglio è sempre quello di sfruttare l’esperienza di un’agenzia di marketing affidabile.
Avere al proprio fianco dei professionisti consente infatti di non commettere errori, fare le cose correttamente e acquisire esperienza.

Per il tuo video per YouTube, per promuovere la tua azienda o per  diventare un creatore di contenuti migliore, prendi in considerazione la possibilità di collaborare con una società di marketing video. In questo senso, SUNET ha una una comprovata esperienza nell’aiutare i propri clienti a raggiungere tutti i loro obiettivi, e vanta un team di esperti di marketing che sapranno formulare una strategia di contenuti video su misura per te. Tutti i suoi servizi ti aiuteranno a ottenere risultati di marketing digitale sempre migliori.

SUNET è in grado di fornirti tutto il supporto per migliorare a 360° i tuoi servizi e la tua pubblicità e visibilità sui social media. Approfittane subito, ad esempio per realizzare e promuovere un corso di formazione tramite le migliori piattaforme video.

Altri articoli interessanti sul Video Marketing

Se questo articolo ti è piaciuto, vogliamo suggerirti altri nostri contenuti riguardanti il video marketing, certi che potranno esserti utili:

SUNET è una web agency con sede a Roma premiata tra le 40 agenzie top da Google Elevator e Google Partner certificata, con esperienza ventennale sul web e ben 7 certificazioni Google.

Se sei alla ricerca di un partner per realizzare al meglio i tuoi video ottenendo risultati su tutte le piattaforme web, scegli l’esperienza e l’affidabilità di Sunet!


Pianifica con noi la tua strategia, e raggiungi tutti i tuoi obiettivi.
Contattaci e chiedici un preventivo gratuito.

error: Content is protected !!