In questa sezione puoi trovare tutte le informazioni utili per gestire al meglio i servizi proposti. Per ogni chiarimento o problematica specifica, ti preghiamo di inviare una email direttamente al nostro indirizzo info@sunet.it e un nostro responsabile ti risponderà il prima possibile.

 

Condizioni Generali del contratto dei Servizi di Web Hosting forniti da SUNET per i propri clienti.

I servizi di Web Hosting forniti da SUNET ai propri clienti sono regolamentati dai seguenti articoli:

  1. DEFINIZIONE DELLE PARTI. Ai fini delle presenti condizioni generali di contratto (di seguito il Contratto), i termini riportati con la lettera maiuscola avranno il significato successivamente indicato, con la precisazione che i termini definiti al singolare si intendono riferiti anche al plurale e viceversa. Si definisce con il termine SUNET la società Sunet S.r.l. con sede legale in Via G. Matteotti 10 a Gavardo (BS), sede operativa in Via di Monteverde 138, 00151 Roma e con il termine CLIENTE la società indicata nella Parte Anagrafica del modulo conferma ordine allegato oppure Offerta Commerciale approvata e firmata dal cliente (di seguito il Modulo Generale), che costituisce parte integrante del Contratto. Il CLIENTE prende atto che l’accesso al Servizio con tecnologia ASP e ai servizi internet di hosting sarà reso nei limiti e con le restrizioni, di cui alla Proposta Commerciale. Per avere accesso ai Servizi, il Cliente dovrà approvare le offerte desiderate, presenti nella Proposta Commerciale. Copia delle condizioni generali dei servizi saranno sempre disponibili alla visione tramite accesso alla pagina web del sito di SUNET al percorso http://www.sunet.it/help-desk/.
  2. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO: Il CLIENTE richiede a SUNET i Servizi mediante la consegna a mano, o posta elettronica certificata, del Contratto datato e sottoscritto e del Modulo Ordine – Parte Anagrafica, riferimento Proposta Commerciale e descrizione dei servizi richiesti – compilato, datato e sottoscritto. Tale richiesta varrà come proposta di conclusione del Contratto. Il Contratto si intenderà concluso ed avrà valore vincolante tra le parti, quando il CLIENTE riceverà da parte di SUNET l’accettazione scritta, anche a mezzo di posta elettronica o fax. L’accettazione potrà anche avvenire tacitamente in caso di attivazione dell’accesso ai Servizi.
  3. ATTIVAZIONE DEI SERVIZI. Il CLIENTE fruirà dei Servizi specificati nella Proposta Commerciale, alle condizioni del Contratto, previa verifica tecnica da parte di SUNET in merito all’erogazione dei Servizi. I Servizi saranno attivati da SUNET entro 48 (quarantotto) ore dall’esito positivo delle necessarie verifiche tecniche. La mancanza di uno dei requisiti necessari indicati nella Proposta Commerciale determina l’impossibilità di usufruire del Servizio e di concludere il Contratto, senza che alcuna responsabilità possa ascriversi a SUNET. In ogni caso, il CLIENTE si impegna a tenere indenne SUNET dei costi delle attivazioni non portate a compimento per la mancanza di uno dei predetti requisiti. SUNET non sarà responsabile in caso di ritardi nell’attivazione del Servizio ad essa non imputabili o comunque dovuti alla rete di altri operatori. Il CLIENTE prende atto che le modalità di connessione alla rete potranno essere aggiornate da SUNET, al fine di migliorare la qualità del Servizio.
  4. SOSPENSIONE DEL SERVIZIO. Salve altre ipotesi di sospensione previste dal Contratto, SUNET potrà sospendere in qualunque momento i Servizi, in tutto o in parte, anche senza preavviso, in casi di necessità e urgenza, per guasti alla rete o alle apparecchiature; potrà altresì sospendere i Servizi in caso di interventi programmati di manutenzione, da comunicare al CLIENTE almeno 24 (ventiquattro) ore prima della data fissata per l’intervento. Il CLIENTE prende atto che la sospensione dei Servizi non determina il diritto del CLIENTE ad ottenere alcun rimborso. SUNET potrà altresì sospendere i Servizi qualora in qualunque modo sia riscontrato un uso improprio dei Servizi da parte del CLIENTE, e/o un uso contrario alle leggi, ai regolamenti o alle disposizioni contrattuali, nonchè al mancato pagamento del canone previsto per il servizio richiesto. SUNET mette a disposizione il Servizio di Help Desk per la verifica della corretta erogazione dei Servizi. Lo studio e la verifica di modifiche relative all’erogazione e alla configurazione dei Servizi sono oggetto di eventuali servizi aggiuntivi, che devono essere richiesti e preventivati separatamente.
  5. VARIAZIONE DEI SERVIZI: Il CLIENTE potrà richiedere a SUNET variazioni relative ai Servizi nelle forme e nei modi di cui all’articolo 6 che segue, fermo restando che tali Servizi saranno resi da SUNET alle condizioni precisate nella Proposta Commerciale valida al momento della richiesta. Il CLIENTE potrà informarsi sugli eventuali costi relativi alle variazioni richieste. SUNET eseguirà le variazioni richieste dal CLIENTE, ferma restando la facoltà di non eseguire quanto richiesto, nei casi in cui ciò possa comportare danneggiamenti all’integrità della rete, al suo corretto funzionamento o non risulti compatibile con gli standard tecnici. La richiesta di variazione dei Servizi potrà essere effettuata esclusivamente da CLIENTI che siano in regola con gli obblighi di pagamento dei Servizi. Entro 30 (trenta) giorni lavorativi dalla richiesta di variazione, SUNET comunicherà al CLIENTE l’avvenuta variazione ovvero le ragioni della sua mancata effettuazione.
  6. VARIAZIONI DEL CONTRATTO: SUNET potrà modificare le specifiche tecniche dei Servizi, aggiornare i corrispettivi per i Servizi, nonché variare il presente Contratto, per sopravvenute e comprovate esigenze tecniche, economiche, gestionali, ovvero per modifiche alle disposizioni di legge e/o regolamenti applicabili al Contratto che dovranno essere comunicate al CLIENTE. Le modifiche di cui al precedente paragrafo che comportino un aumento del prezzo dei Servizi superiore al 15% (quindici percento) o che comunque determino un peggioramento della condizione contrattuale del CLIENTE saranno efficaci dalla data del rinnovo del Contratto. Entro lo stesso termine il CLIENTE potrà recedere dal Contratto e/o dai Servizi oggetto della modifica alle condizioni previste dal successivo art. 8, senza alcun onere o responsabilità in capo a SUNET. In mancanza di tempestivo recesso da parte del CLIENTE, le modifiche si intenderanno definitivamente accettate dallo stesso.
  7. DURATA DEL CONTRATTO: Il Contratto ha decorrenza e durata di 12 (dodici) mesi dalla data della sua conclusione. Alla scadenza si intenderà tacitamente rinnovato per ulteriori periodi di 12 (dodici) mesi. Ciascuna parte potrà recedere in ogni momento dal Contratto con disdetta scritta da inviare ai rispettivi indirizzi riportati nel Contratto a mezzo invio con posta elettronica certificata (PEC) al nostro indirizzo documenti@pec.sunet.it, almeno 60 (sessanta) giorni prima della scadenza del Contratto in vigore, oppure in alternativa con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata alla Sede operativa di SUNET a Roma. In assenza di disdetta il Contratto si intenderà rinnovato per analogo periodo contrattuale. Gli eventuali servizi addizionali scelti dal CLIENTE avranno una durata pari al presente Contratto a prescindere dalla data in cui ne venga richiesta l’attivazione. Il CLIENTE prende atto ed accetta che il recesso dal Contratto con SUNET comporterà la cessazione di ogni e qualsivoglia rapporto contrattuale esistente relativamente ai Servizi erogati. Qualora il CLIENTE intendesse disattivare solo alcuni dei Servizi indicati nella Proposta Commerciale dovrà effettuare una “richiesta di variazione dei Servizi” ai sensi e con le forme di cui al precedente art. 6. In tali casi, ove tecnicamente possibile il Contratto resterà valido ed efficace per i restanti Servizi.
  8. CORRISPETTIVI: Il CLIENTE riconosce a SUNET i corrispettivi economici previsti nella Proposta Commerciale in relazione all’attivazione del Servizio ed al canone annuale. Tutti gli importi dovuti sono al netto di IVA. Il pagamento delle fatture emesse da SUNET dovrà essere effettuato dal CLIENTE con le modalità e nei termini indicati nella Proposta Commerciale. La fattura sarà inviata in in formato elettronico alla email indicata dal CLIENTE. Il CLIENTE acconsente a tali trasmissioni con la sottoscrizione del Contratto. La cessazione del Contratto, a qualunque titolo, non fa venir meno l’obbligo del CLIENTE di pagare i corrispettivi maturati fino alla data di cessazione.
  9. MANCATO PAGAMENTO: In caso di mancato pagamento, entro i termini di cui al precedente paragrafo, SUNET avrà il diritto di sospendere o limitare i Servizi al CLIENTE. SUNET non sarà in alcun modo responsabile, allorché all’interruzione dei Servizi ne consegua l’impossibilità di avere accesso ad altri servizi prestati da terzi che vengono fruiti attraverso i Servizi. Resta inteso che la sospensione non fa venire meno l’obbligo del CLIENTE di pagare i corrispettivi maturati durante detto periodo. A seguito del pagamento effettuato dal CLIENTE, la riattivazione dei Servizi sospesi, avverrà gratuitamente, entro 72 (settantadue) ore dalla ricezione del pagamento. Qualora il CLIENTE non provveda al pagamento entro 15 (quindici) giorni dall’avvenuta sospensione, SUNET potrà risolvere il Contratto ai sensi dell’art. 1456 del codice civile, fermi restando ulteriori rimedi di legge. In caso di ritardo e/o mancato pagamento dei corrispettivi dovuti, il CLIENTE sarà tenuto a tenere indenne SUNET di tutti i costi sostenuti per il recupero dei crediti.
  10. OBBLIGAZIONI E RESPONSABILITA’ DEL CLIENTE. Fermo restando ogni altro obbligo posto dalla legge e/o da altre previsioni del presente Contratto, il CLIENTE si impegna per tutta la durata del Contratto a: (a) operare in conformità alle disposizioni di legge in materia di tutela civile e penale, alle regole della netiquette, dei programmi, dei sistemi informatici, delle comunicazioni informatiche e telematiche; (b) astenersi dal trasmettere, divulgare, distribuire, inviare o altrimenti mettere in circolazione, tramite i Servizi, informazioni, dati e/o materiali osceni, diffamatori, illegali, altrimenti lesivi, turbativi, o in violazione di diritti di terzi; (c) non utilizzare i Servizi per atti contro la morale e l’ordine pubblico o con lo scopo di recare molestia alla quiete pubblica e privata, di recare offesa o danno diretto e/o indiretto a chiunque, e di violare i contenuti della corrispondenza altrui, ovvero di ledere i diritti di proprietà intellettuale e industriale di terzi; (d) utilizzare i Servizi esclusivamente in relazione all’ambito della propria attività ed a non compiere alcun atto diretto a consentire a terzi l’utilizzo dei Servizi; (e) utilizzare esclusivamente i Servizi che gli sono stati espressamente assegnati e nei limiti di banda, CPU (Central Processing Unit) e spazio su disco che gli sono stati eventualmente assegnati. L’accesso ai computer server è consentito esclusivamente al personale autorizzato da SUNET ed esclusivamente per finalità attinenti la gestione e la manutenzione tecnica dell’Internet Data Center. In tal senso, il CLIENTE si assume ogni responsabilità relativamente all’utilizzazione di terminali collegati alla rete di SUNET non omologati o non conformi alle disposizioni di legge; all’utilizzazione dei Servizi mediante i propri terminali da parte di terzi; alle manomissioni o agli interventi effettuati dal CLIENTE o da terzi non autorizzati e/o incaricati da SUNET; al contenuto anche di carattere commerciale e pubblicitario delle comunicazioni trasmesse attraverso i Servizi. Il CLIENTE esonera espressamente SUNET da ogni responsabilità ed accertamento riguardo le informazioni trasmesse e pubblicate attraverso i Servizi. Il CLIENTE garantisce che qualunque materiale immesso all’interno dello spazio su disco, messo a disposizione del CLIENTE sui server di SUNET o di un’azienda cliente tramite la propria password, è originale e non lesivo di diritti di terzi. Il CLIENTE manleva e tiene indenne SUNET da tutte le perdite, i danni, responsabilità, costi, oneri e spese, ivi comprese le eventuali spese legali, che dovessero essere subite o sostenute da SUNET quale conseguenza di qualsiasi inadempimento da parte del CLIENTE agli obblighi e garanzie previste nel Contratto anche in ipotesi di azione promossa da terzi a qualunque titolo. Il CLIENTE informerà tempestivamente SUNET circa ogni contestazione, pretesa o procedimento avviato da terzi relativamente ai Servizi, dei quali il CLIENTE venisse a conoscenza e sarà responsabile dei danni diretti ed indiretti che SUNET dovesse subire in conseguenza di tale mancata tempestiva comunicazione.
  11. OBBLIGHI DI SUNET. Salvo i limiti previsti dall’art. 13, che segue, SUNET si impegna ad erogare i Servizi, garantendone l’attivazione e la disponibilità in ogni momento salvo le limitazioni di cui ai punti 12,13, che seguono. SUNET si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse dal CLIENTE, fatta salva la facoltà di SUNET di trasmettere detti dati o informazioni a soggetti da questa delegati ad espletare i Servizi connessi con l’oggetto del Contratto e diffusi esclusivamente nell’ambito delle finalità dei Servizi resi.
  12. LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA’. Salvo quanto diversamente ed espressamente previsto nel Contratto, e ferme restando le norme imperative di legge, ciascuna parte sarà responsabile dei danni arrecati all’altra a causa dell’inadempimento delle obbligazioni del Contratto, limitatamente ai danni diretti; resta perciò esclusa la responsabilità per i danni indiretti, quali perdite di ricavi e/o di profitto e/o di opportunità commerciali e/ o di affari, nonché danni per lesioni all’immagine e/o alla reputazione commerciale. Fermo restando quanto sopra, le parti convengono che SUNET non sarà in alcun caso tenuta a risarcire danni per importi superiori al canone annuale relativo al servizio che ha dato origine al danno. In ogni caso, SUNET non sarà responsabile dei danni, compresa l’eventuale perdita di utili o di dati o danni arrecati al sistema, derivanti al CLIENTE o a terzi in conseguenza di mancata attivazione, interruzioni, sospensioni, ritardi o malfunzionamenti dei Servizi dovuti a fatto del CLIENTE o di terzi o dipendenti da caso fortuito o forza maggiore o dipendenti da fattori tecnici. Pertanto, a titolo meramente esemplificativo, SUNET non sarà responsabile dei danni derivanti da manomissioni o interventi sui Servizi o sulle apparecchiature, effettuati da parte del CLIENTE ovvero da parte di terzi non autorizzati da SUNET, da errata utilizzazione dei Servizi da parte del CLIENTE, da malfunzionamento, inidoneità o assenza di omologazione delle apparecchiature utilizzate dal CLIENTE, da malfunzionamento o interruzione di ricezione e trasmissione dei dati dovuti alla connessione internet, da assenza di gruppo di continuità/alimentazione energia elettrica, da inadempimenti del CLIENTE a leggi e/ o regolamenti applicabili, da provvedimenti dell’autorità giudiziaria o regolamentare che inibissero l’erogazione dei Servizi o la sospensione o revoca della licenza. Ogni eventuale danno generato da un accesso o intromissione non autorizzata o manomissione esterna è addebitato al CLIENTE stesso. Resta inteso che SUNET non si assume alcuna responsabilità per qualunque ritardo, disservizio e/o malfunzionamento dipendente e/o causato da incompatibilità, inadeguatezza e/o mancanza di infrastruttura e apparecchiature del CLIENTE, che dovranno essere conseguentemente sostituiti, configurati e/o installati a cura e a spese del CLIENTE.
  13. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO. Il Contratto sarà risolto con conseguente interruzione del Servizio, in caso di mancato pagamento dei corrispettivi, in caso di inesistenza dei requisiti minimi richiesti al CLIENTE o di non veridicità o correttezza delle informazioni fornite dal CLIENTE nella Proposta Commerciale, nonché in caso di inadempimento alle obbligazioni poste a carico del CLIENTE, o di uso improprio dei Servizi. SUNET potrà inoltre considerare il Contratto automaticamente risolto qualora si accerti che il CLIENTE si sia in precedenza reso inadempiente nei confronti di SUNET o qualora si accerti o risulti che il CLIENTE sia protestato o soggetto a procedure esecutive, ovvero risulti in ogni caso insolvente. In caso di risoluzione contrattuale il CLIENTE corrisponderà a SUNET le quote di canone maturate fino alla data dell’avvenuta risoluzione, nonché, a titolo di risarcimento, l’importo complessivo dei canoni residui dell’anno in corso, fatto salvo il diritto di SUNET all’eventuale risarcimento del maggior danno.
  14. DIRITTI DI PROPRIETA’ INDUSTRIALE E/O INTELLETTUALE. I Servizi saranno utilizzati dal CLIENTE nel rispetto dei diritti e proprietà intellettuale e/o industriale di SUNET e/o di suoi partners. Il CLIENTE non è autorizzato alla riproduzione, elaborazione, pubblicazione, diffusione al pubblico, né alla distribuzione e/o ritrasmissione, con qualunque mezzo, del materiale fornito al CLIENTE, se non nei limiti di quanto eventualmente necessario per usufruire del Servizio con espresso divieto di sua cessione a terzi ed a qualunque titolo e di qualunque altra forma di sfruttamento economico. Qualunque contenuto che formi oggetto di diritti d’autore o di diritti connessi o comunque di diritti di proprietà intellettuale e/o industriale in favore di SUNET e che sia messa a disposizione del CLIENTE a mezzo dei Servizi, potrà essere utilizzata dal CLIENTE unicamente per la fruizione dei Servizi per i quali ha sottoscritto il Contratto. E’ vietata la riproduzione, diffusione, pubblicazione, e qualunque altra forma di sfruttamento economico dei contenuti di titolarità di SUNET. Il CLIENTE assume ogni responsabilità per il caso in cui la sua condotta violi i diritti di proprietà intellettuale e/o industriale di terzi e si impegna a manlevare e tenere indenne SUNET da qualunque conseguenza pregiudizievole secondo quanto previsto dall’art. 10.
  15. CESSIONE DEL CONTRATTO. Il CLIENTE non potrà cedere, in tutto o in parte, il Contratto senza autorizzazione scritta di SUNET. Qualora SUNET consentisse la cessione, il CLIENTE si costituirà fideiussore, obbligandosi personalmente per il regolare adempimento del Contratto da parte del cessionario. SUNET avrà il diritto di cedere a terzi il Contratto o parte di esso in qualsiasi momento, comunicando l’avvenuta cessione in forma scritta al CLIENTE e sempre che la cessione non comporti una diminuzione della tutela dei diritti del CLIENTE. Secondo quanto previsto dal presente Contratto, le comunicazioni del CLIENTE potranno essere inoltrare a SUNET a mezzo posta all’indirizzo della sede operativa, oppure presso i recapiti indicati nel Modulo Generale. Eventuali comunicazioni in ordine alla mancata disponibilità dei Servizi saranno effettuate dal CLIENTE esclusivamente tramite l’inoltro di un messaggio di posta elettronica all’indirizzo: info@sunet.it. Tale indirizzo sarà da SUNET monitorato solo in orario lavorativo (9-13 e 14-18) e nei giorni feriali, con l’esclusione del sabato, dei giorni prefestivi e festivi.
  16. DECADENZA. Ogni contestazione che il CLIENTE intende effettuare nei confronti di SUNET deve essere proposta entro 15 (quindici) giorni dalla data dell’evento che ha dato origine alla contestazione. Decorso tale termine, l’assenza di contestazione comporta la decadenza per il CLIENTE da qualsiasi diritto in proposito.
  17. FORO CONVENZIONALE.  Per qualunque controversia dovesse insorgere in relazione al presente Contratto sarà applicata la Legge Italiana e sarà competente in via esclusiva il Foro di Roma.
  18. TRATTAMENTO DATI PERSONALI. SUNET garantisce che il trattamento dei dati personali forniti dal CLIENTE avverrà nel rispetto del D.lgs. 196/03 (Codice della Privacy) ed in conformità all’informativa che viene fornita in allegato alla presente proposta di Contratto.
  • Data ultimo aggiornamento 12-07-2018.

 

Condizioni Generali del contratto dei Servizi di Google Adwords

  1. SUNET fornisce  I propri servizi di consulenza e gestione campagne pubblicitarie tramite il circuito di Google Adwords marketing.
  2. Il risultato finale per il cliente è quello di poter avere i propri annunci pubblicitari inseriti nell’apposita sezione prevista per i risultati delle ricerche di Google, in alto oppure nella colonna a destra. Tramite la propria esperienza e competenza, SUNET garantisce una elevata visibilità ai prodotti/servizi proposti per la campagna pubblicitaria del cliente.
  3. I servizi forniti da SUNET comprendono: gestione e monitoraggio campagna di Google Adwords, consulenza e assistenza telefonica e/o via email o skype con il nostro esperto di pubblicità, valutazione del budget mensile o globale da investire nella campagna, creazione del profilo aziendale, creazione della campagna pubblicitaria, ricerca e ottimizzazione delle parole chiave, analisi del traffico quotidiano e mensile, impostazione dei limiti di spesa mensili concordati, definizione delle conversion, report periodici sulle visualizzazioni annunci, click ricevuti, conversioni ottenute, ecc.
  4. I costi di realizzazione della campagna comprendono due importi diversi: il costo per l’avvio e configurazione, e il costo per la gestione e monitoraggio.
  5. Il budget per la campagna è l’importo che il cliente deciderà di investire per la visualizzazione dei propri annunci tramite Google Adwords.
  6. Il costo della campagna viene calcolato tramite le modalità di pagamento per click sul singolo annuncio che genererà quindi visite reali al vostro sito o landing page specifica.
  7. Il cliente è consapevole e accetta che i risultati ottenuti dalla campagna pubblicitaria in Google dipendono dall’importo che deciderà di investire.
  8. SUNET non è in alcun modo responsabile dei risultati relative alle vendite di prodotti o servizi promossi dalla campagna pubblicitaria attivata.
  9. Il prezzo di gestione della campagna deve essere saldato vista fattura tramite le indicazioni inserite nella presente offerta.
  10. Il cliente non ha nessun vincolo di budget mensile per Google e può decidere con Sunet quanto investire, tramite la definizione di un budget giornaliero, che viene suggerito da Sunet in base al settore del cliente e alla concorrenza. Gli annunci saranno pubblicati con la frequenza concordata e la pubblicazione terminerà con l’esaurimento del budget stabilito.
  11. Il mancato pagamento delle fatture entro I termini previsti comporta la sospensione immediata del servizio e l’addebito dei costi legali per il recupero del credito e per eventuali costi aggiuntivi già sostenuti.
  12. Il servizio verrà rinnovato automaticamente alla scadenza e per lo stesso periodo indicato. Il cliente ha facoltà di recedere dal servizio almeno 30gg prima della data di scadenza del servizio, senza penali o vincoli tramite comunicazione via email PEC al nostro indirizzo documenti@pec.sunet.it
  13. SUNET garantisce che il trattamento dei dati personali forniti dal cliente avverrà nel rispetto del D.lgs. 196/03 (Codice della Privacy) ed in conformità all’informativa che viene fornita in allegato alla presente proposta commerciale.
  • Data ultimo aggiornamento 03-07-2018.